Operatori e winelovers a Vota la tua Sparkling Star

Vinibuoni d’Italia, con l’iniziativa “Vota la tua Sparkling star” anche quest’anno a Vinitaly in collaborazione con Verallia ha proseguito il monitoraggio del settore, offrendo agli operatori e ai winelovers che erano in fiera l’imperdibile opportunità di valutare con il proprio voto la qualità che esprime la produzione italiana delle bollicine.
Gli spumeggianti protagonisti presenti nello stand di Vinibuoni d’Italia erano quest’anno 390. L’adesione e la partecipazione alla gara rivolta al pubblico anche in questa tornata è stata del tutto libera e svincolata dalle selezioni dei degustatori di Vinibuoni d’Italia. Conferme e sorprese relative ai risultati ottenuti sono dunque il frutto delle scelte dei consumatori che hanno valutato con il proprio voto i vini delle aziende che hanno aderito all’iniziativa.
Tantissimi gli operatori e i winelovers che si sono affacciati al banco di “Vota la tua Sparkling Star”, segno di un forte interesse per il settore che sta trainando il successo del comparto nella Penisola e soprattutto nei mercati internazionali.
Se dire bollicine in Italia equivale a bere spumante, il termine tanto in uso non deve trarre in confusione dato che tende a identificare qualsiasi vino spumantizzato. Attenti alle differenze; attenzione a leggere bene l’etichetta, una fonte preziosa di informazioni per scegliere un prodotto; attenti alle aree di produzione contraddistinte dalle Doc e dalle Docg; attenti alla modalità produttive.
Con l’iniziativa “Vota la tua Sparkling Star” lasciata alla libera partecipazione delle aziende che hanno voluto sfidarsi in competizione, Vinibuoni d’Italia ha percorso l’Italia alla scoperta di tradizioni, narrazioni e storia delle tecniche di lavorazione e della scelta delle bolle. Un percorso didattico ben suddiviso per aree e tipologie, durato quattro giorni, con oltre 1000 avventori al banco degustazione e al voto. Da quest’ultimo sono emersi i risultati che seguono.

METODO CLASSICO
1° Soldati La Scolca d’Antan Brut Blanc de Blanc Millesimato 2005 – LA SCOLCA
2° Spumante Metodo Classico Brut Millesimato Cà Rovere 2010 – CÀ ROVERE
3° Spumante Metodo Classico Brut Blanc de Blanc Millesimato Cà Rovere 2011 – CÀ ROVERE

FRANCIACORTA
1° Franciacorta Docg Dosaggio Zero Gualberto 2008 – RICCI CURBASTRO
2° Franciacorta Docg Riserva Dosage Zero Secolo Novo 2008 – LE MARCHESINE
3° Franciacorta Docg Satèn La Montina – LA MONTINA

OLTREPÒ PAVESE
1° Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Pinot Nero Millesimato Conte Vistarino 1865 2011 – CONTE VISTARINO
2° Oltrepò Pavese Doc Riesling Spumante Brut Borgo Imperiale – VINICOLA DECORDI
3° Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Pinot Nero Rosé Cruasé Brut Julillae – LA TRAVAGLINA

TRENTO DOC
1° Trento Doc Riserva Endrizzi Brut Pian Castello 2011 – ENDRIZZI
2° Trento Doc Brut 51,151 – MOSER FRANCESCO
3° Trento Doc Pas Dosé AlpeRegis Millesimato 2009 – ROTARI

METODO CHARMAT
1° Spumante Particolare Gran Cuvée Brut – TENUTA DEL BUONAMICO
2° Pecorino Spumante Brut Vellus – MARGIOTTA CARLO MARIO
3° Spumante Brut Rigole – TENUTE TOMASELLA

PROSECCO
1° Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Millesimato 2015 – ZARDETTO
2° Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Spumante Brut Millesimato Selezione Bottiglia Nera 2015 – DE FAVERI SPUMANTI
3° Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Spumante Extra Dry Millesimato Cuvée Tenuta Val de Brun 2015 – ASTORIA VINI

SPUMANTI DOLCI
1° Spumante Particolare Gran Cuvée Dolce – TENUTA DEL BUONAMICO
2° Moscato Spumante Dolce La Postilla – CANTINE DEL NOTAIO
3° Brachetto d’Acqui Docg Spumante Sanmaurizio – CANTINA VALLEBELBO