400 g di coscia d’agnello; 100 g di zucchine; 100 g di carote; 100 g di cipolla rossa; 100 g di sedano;
1 peperone rosso;
1 peperone giallo; 100 g di pomodori pelati; 100 g di patate; 1/2 l di vino rosso; 600 ml di birra ungherese; 50 g di burro; 200 ml di olio EVO; 150 g di Grana Padano Riserva; 200 g di riso Carnaroli; 40 g di paprika dolce; 5 g di peperoncino; 1 l di brodo vegetale; 100 g di crosta di pane rustico; 50 g di burro.

Disossare la coscia e ridurla in bocconcini di piccole dimensioni.

Tagliare  le verdure in brunoise (conservando gli scarti per il brodo vegetale) e soffriggerle. A parte, rosolare bene in una casseruola la carne, unirla con metà delle verdure tagliate e scaldare. Aggiungere il pomodoro, una parte della paprika e poco peperoncino, facendo ridurre il tutto. Versare il vino rosso e cuocere sino alla sua completa riduzione. Unire la birra, eventualmente poco brodo, le patate sbucciate e tagliate a cubetti e cuocere con coperchio per 1 ora e mezza. Scaldare il riso con poco burro e olio in casseruola, unire una parte di paprika e bagnare con il brodo vegetale. Cuocere in forno tipo pilaf, sino a completa croccante cottura. Estrarre dal forno, unire al riso le rimanenti verdure e sgranare con poco burro.

Grattugiare il Grana Padano, unirlo alla restante paprika e alla crosta di pane grattugiata grossolanamente. Stendere il composto su un piatto formando dei dischi e cuocere in forno microonde per circa 50 secondi alla massima potenza, ottenendo dei crackers croccanti. Stendere il riso condito con le verdure nel piatto, distribuire il gulasch e guarnire con i crackers.

Vino Consigliato:  CARSO DOC TERRANO
Le fragranze selvatiche di lampone e mora, il limitato contenuto tannico, l’esuberante acidità e la gradazione moderata, formano con il piatto un abbinamento perfetto.