Compie cinque anni e cresce, la Compagnia della Spergola: da settembre infatti, l’associazione che promuove il vitigno autoctono si allargherà a tre nuovi comuni, e a ulteriori quattro aziende produttrici. Ai fondatori – Comune di Scandiano e cantine Aljano, Arceto, Bertolani e Casali – si uniranno le aziende Fantesini di Bibbiano, Agricola Reggiana di Borzano, Colle di Rondinara e Sociale di Puianello, e i Comuni di Albinea, Quattro Castella e Bibbiano.
Per la Compagnia, nata nel maggio 2011 a Scandiano, è questo il primo ampliamento dalla fondazione: tradotto in cifre, significa che ora l’associazione comprende 80 dei circa cento ettari totali coltivati a Spergola, con una produzione di 150mila bottiglie l’anno.
La firma del Protocollo che formalizza l’ampliamento della Compagnia avverà il 31 agosto: i sindaci e i rappresentanti dei nuovi aderenti si riuniranno con i fondatori nel cortile della Rocca; seguiranno un brindisi aperto alla cittadinanza e un convegno con l’enologo Alberto Grasselli e la giornalista specializzata Laura Franchini; quindi in serata il primo appuntamento di “Calici in Rocca”.

Rocca dei Boiardo, Scandiano (RE)
Mercoledì 31 agosto 2016, ore 18
I Comuni di: Albinea, Bibbiano, Quattro Castella e Scandiano
Le Cantine: Aljano, Bertolani Alfredo, Emilia Wine, Casali Viticultori, Sociale di Puianello
Le Aziende: Agricola Colle, Agricola Reggiana, Agricola Cantina Fantesini
Firmano il Protocollo d’Intesa della Compagnia della Spergola