Il riconoscimento di Vinibuoni d’Italia all’Associazione Donne Del Vino

Vinibuoni d’Italia rinnova a Merano l’appuntamento con il prestigioso premio in ricordo di Michele D’Innella, direttore editoriale di Touring Editore che, con stile sobrio e con grande intuizione giornalistica, ha saputo trasferire nel catalogo delle casa editrice l’interpretazione del patrimonio vitivinicolo italiano quale altissima espressione della cultura, del territorio e della tradizione del nostro Paese. Il premio quest’anno viene assegnato all’Associazione Donne Del Vino, che ha posto un tassello importantissimo per la diffusione, la valorizzazione e la promozione del ricco patrimonio vitato italiano. Costituita nella primavera 1988 da una ventina di socie, l’Associazione Donne del Vino si è posta l’obiettivo, pienamente raggiunto di promuovere, unitamente alla cultura del vino, il ruolo della donna nell’imprenditoria italiana di settore; un ruolo oggi sempre più decisivo che vede le donne del vino impegnate in tutti i ruoli del settore, da quello della vigna, della cantina e dell’ospitalità, alla comunicazione e al marketing.