La partnership tra Vini Buoni d’Italia e Repower prosegue nel 2018 arricchendosi di nuovi contenuti e servizi. La collaborazione nata intorno alla mobilità elettrica ha portato nella guida 2018 l’indicazione delle cantine che offrono un servizio innovativo e qualificante, la ricarica per auto elettriche, utile per farsi notare non solo da chi ha un mezzo elettrico.

Oggi questa partnership si amplia sempre sotto il segno della sostenibilità, permettendo alle aziende presenti in Guida di misurare l’efficienza della propria attività grazie alla consulenza che la rete commerciale Repower è in grado di mettere a disposizione. Si tratta di un servizio che ha l’obiettivo di offrire nuovi argomenti, concreti e positivi, alle cantine vitivinicole per raccontare la propria realtà ed il proprio modo di lavorare.

Grazie alla competenza maturata da Repower nel campo dell’efficienza energetica, oggi è possibile misurare il livello di sostenibilità complessiva di un’attività produttiva, come quella vitivinicola, in maniera puntuale e non invasiva. Un esempio? La termografia, una tecnologia che permette di raccogliere dati fondamentali per conoscere le condizione degli impianti elettrici e prevenire il rischio di guasti o incidenti. Una misura la cui efficacia è riconosciuta da INAIL che la riconosce come misura utile per ridurre il rischio sui luoghi di lavoro e quindi il costo della copertura assicurativa che ogni attività è chiamata a sostenere.

Il servizio clienti Repower è a disposizione per offrire tutti i dettagli relativi alla partnership ed è raggiungibile alla mail servizio.clienti@repower.com o al numero 800 903 900. Inoltre potrete trovare tutte le informazioni sul sito istituzionale dell’azienda: www.repower.com.