Sabato 7 dicembre, sul palco del Teatro degli Astrusi di Montalcino (Siena), Vinibuoni d’Italia, la guida di riferimento a livello internazionale dei vini prodotti da vitigni presenti esclusivamente sul suolo italiano, e Smart Mobility, hanno annunciato la nascita di un’importante collaborazione. Smart Mobility è il servizio multibrand di noleggio a breve, medio e lungo termine  implementato anche in modo innovativo sull’area Usato nato da un’idea del suo presidente e CEO Francesco Di Ciommo.

A partire dal 2019, le due realtà opereranno assieme per un progetto destinato a garantire, tramite una formula leggera ed economicamente vantaggiosa, una miglior mobilità agli operatori del settore enologico presenti nel circuito Vinibuoni d’Italia.

Destinato a durare nel tempo, questo matrimonio è la felice unione tra due realtà che fin dal primo momento si sono trovate in sintonia per visione e strategia.

In particolare, per Smart Mobility, la collaborazione rappresenta un altro passo in avanti nel suo percorso di crescita, che la vede diffondersi sempre più sul territorio nazionale. Dopo l’apertura di un suo punto in Calabria, a Rossano (Cosenza), ne è prevista un’altra a breve in Puglia e poi a Verona, mentre tra gennaio e febbraio del 2019, sarà inaugurato il nuovo polo della sede di Moncalieri, alle porte di Torino