eVISO, azienda specializzata nella fornitura esclusiva di energia elettrica a imprese e aziende, è il nuovo energy partner della guida Vinibuoni d’Italia.

La collaborazione tra eVISO e la Guida Vinibuoni d’Italia nasce in occasione della manifestazione Winearound, che si svolge a Saluzzo (CN) il 2, 3 e 4 dicembre 2016, che ospita anche la presentazione regionale della guida per il Piemonte e la Valle d’Aosta.

Il legame con eVISO nasce su valori e obiettivi condivisi, quali la ricerca e la valorizzazione dell’eccellenza, l’impegno e la trasparenza.
L’azienda saluzzese si distingue inoltre per velocità ed efficienza, con un servizio clienti ineguagliabile (risposte dirette e rapide direttamente dalla sede) e grazie alla costante innovazione, offre servizi di qualità per le “Imprese 4.0”: report mensili sui consumi, allerte in caso di sospetti guasti, allerte per energia reattiva, un programma di consulenza “10 e Lode” che prevede visite in azienda dei suoi ingegneri, per illustrare ogni possibiltà di riduzione dei consumi.

“Abbiamo stretto una partnership con Vinibuoni d’Italia, per rafforzare la ricerca congiunta dell’eccellenza. La nostra è un’azienda fortemente innovativa, e questo richiede un impegno costante dietro le quinte per arrivare a produrre risultati tangibili a favore dei clienti. Per essere i più veloci nelle pratiche e nelle risposte ai clienti abbiamo lavorato duramente, e oggi raccogliamo i frutti – spiega Francesco Occelli, responsabile commerciale eVISO. “Allo stesso modo per arrivare a produrre i migliori vini in bottiglia è richiesto un impegno quotidiano che spesso non viene visto al di fuori, ma che va raccontato e premiato, proprio come fa la guida: in questo i nostri valori sono molto vicini”.

eVISO lavora con i migliori strumenti tecnologici per monitorare e analizzare i consumi, portando a consistenti risparmi, e può offrire alle aziende del settore enologico la certificazione dei consumi con Garanzie d’Origine 100% Rinnovabili, per aggiungere ulteriore valore alle produzioni vitivinicole.

“Saremo presenti a Saluzzo a Winearound e incontreremo i produttori che aspirano a diventare imprese 4.0 con l’aiuto della tecnologia e dell’innovazione, e grazie all’accordo con Vinibuoni per loro ci saranno ulteriori vantaggi” conclude Occelli.

Per chi volesse scoprire le opportunità e le convenzioni riservate al settore vitivinicolo: vinibuoni@eviso.it