Aquila del Torre è un’azienda vitivinicola a vocazione familiare situata nella parte più settentrionale della denominazione Friuli Colli Orientali, in un’oasi circondata da boschi con i vigneti disposti sulle colline a est di Savorgnano del Torre. Un luogo magico dove la natura è padrona e nel quale è possibile concedersi momenti di tranquillità e riposo. Claudio Ciani acquistò la tenuta nel 1996 e oggi l’azienda, che produce circa sessantamila bottiglie all’anno, è gestita dal figlio Michele che, oltre a dare continuità agli sforzi del passato, ha deciso di dedicarsi a un’esperienza di ‘viticoltura vivente’, rispettosa dell’ambiente e delle persone, in grado di esprimere tutte le sfumature di un territorio dalle caratteristiche pedoclimatiche uniche. Infatti, dal 2013 Aquila del Torre ha ottenuto la certificazione biologica e dal 2016 ha messo in atto le pratiche biodinamiche in vigneto. Le grandi uve autoctone del Friuli, insieme a Sauvignon Blanc e Riesling, sono le varietà di riferimento dell’azienda, che ha fatto dell’ospitalità un ulteriore punto di forza. Immergersi nel territorio di Aquila del Torre significa dimenticare lo stress quotidiano e godere del pieno relax, accompagnati dalle cure della famiglia Ciani che, con discrezione, dona un ulteriore valore aggiunto all’azienda.

Aquila del Torre
Fraz. Savorgnano del Torre
Via Attimis, 25
Povoletto (UD)
Tel. 0432 666428
www.aquiladeltorre.it