La Cantina di Santadi nasce nel 1960 nel Sulcis, Sardegna sud-occidentale, con l’obiettivo di dare visibilità e identità alla cultivar principe del territorio, il Carignano, senza trascurare i vitigni bianchi tradizionali Vermentino, Nuragus e Nasco.
Con la consulenza del grande enologo Giacomo Tachis, si ottengono vini a base Carignano dal contenuto estrattivo esuberante, con nobili tannini e di perfetto equilibrio. Il ponderato uso della barrique francese chiude armoniosamente il ciclo evolutivo di questi emozionanti vini.
Ai grandi rossi Terre Brune, Rocca Rubia, Noras, Araja, Grotta Rossa e Antigua, si accostano i raffinati bianchi, figli dell’antica tradizione enologica abbinata alle nuove tecnologie. Lo spirito innovativo, con il rispetto della tradizione, è per i nostri produttori un impegno assiduo e costante, che non solo vuole onorare la stessa Cantina, ma anche salvaguardare un vero patrimonio di tradizione, cultura, gusto, stile e storia che sono la vera essenza della nostra realtà contadina. Il Rocca Rubia è di un rosso rubino intenso, quasi impenetrabile. Al naso note di piccoli frutti rossi, sentori floreali di rosa e di macchia mediterranea, in particolare lentisco ed elicriso, e cioccolato fondente. In bocca è vellutato, morbido, con note fruttate che confermano il naso, tannini ben distesi, eleganti e setosi.

Cantina di Santadi
Via Giacomo Tachis, 14
Santadi (SU)
Tel. 0781 950127
www.cantinadisantadi.it