Caruso&Minini, due famiglie e due storie diverse che si intrecciano e si fondono quando Stefano Caruso, terza generazione di vignaioli, incontra Mario Minini, titolare di un’azienda di commercializzazione del Nord Italia. Insieme fondano, a Marsala, la Caruso&Minini, nell’estrema Sicilia occidentale.
È una ambiziosa scommessa, che vede protagonisti la tradizione agricola della famiglia Caruso e la competenza nelle vendite dei Minini. Scommessa vincente poiché, a oggi, i vini raggiungono gli appassionati in più di trenta paesi in tutto il mondo.
Tradizione e competenza, con uno sguardo al futuro. Infatti oggi Stefano è affiancato dalle due figlie Giovanna e Rosanna. Una gestione in rosa che ha sicuramente portato una ventata di freschezza fra le botti: nasce la linea Naturalmente Bio.
Il Perricone è uno dei vitigni a bacca rossa più antichi in Sicilia. Espressione del territorio occidentale della regione, oggi ne restano pochi ettari in tutta l’isola. Fu in passato espiantato a favore del Nero d’Avola, più produttivo e quindi sicuramente più appetibile per il mercato. Fortunatamente la famiglia Caruso ne tenne da parte pochi ettari così da permettere all’azienda di rivalorizzarlo e proporlo come monovarietale in bottiglia. In etichetta i fiori di borragine che, ricchi di sostanze organiche, provvedono a dare grande nutrimento al terreno.

Caruso&Minini
Via Salemi, 3
Marsala (TP)
Tel. 0923 982356
www.carusoeminini.it