Il Barolo Babellino del Comune di Grinzane Cavour prodotto da Cascina Bruni, cantina e tenuta che produce Barolo dal 1897, nasce da un piccolo vigneto del 1961 sito nella menzione Bablino, sulla sommità della medesima collina che sovrasta la zona residenziale chiamata Piana Gallo dell’omonimo comune che guarda il Monviso.
I ‘gallesi’ chiamano queste zona con il vezzeggiativo di ‘Babellin o Babellino’.
Prodotto per la prima volta nel 2015 con la menzione ‘del Comune di Grinzane Cavour’, è un Barolo legato al proprio terroir, differente da quello di altri comuni, con un carattere a sé stante, austero ed elegante.

Raccolto in piccole cassette di legno, viene vinificato con acini mantenuti interi in botti di acciaio aventi un rivestimento interno di doghe in legno stagionato; fermenta tradizionalmente a cappello emerso, con rimontaggi brevi per quaranta giorni; alla svinatura vengono separati i torchiati e non miscelati al vino fiore. La malolattica avviene direttamente nello stesso legno dell’affinamento per trentasei mesi, barili di media capacità di legno francese a grana finissima selezionato dalla Casa. Travasato solo per gravità, viene imbottigliamento senza filtrazione. Segue un affinamento in bottiglia di minimo dodici mesi prima della messa in commercio che avviene per questo vino non prima dei cinque anni dalla vendemmia.

Cascina Bruni
Loc. Bruni, 6
Serralunga d’Alba (CN)
Tel. 0173 613208
www.cascinabruni.it