Rattalino Massimo - BARBARESCO DOCG

Un uomo appassionato del vino e del territorio.
Per Massimo il vino non è il punto di arrivo, ma l’opportunità per valorizzare l’antico vitigno piemontese e il piccolo paese dove ha scelto di vivere e di lavorare.
Ha portato la sua visione nel mondo del vino senza presunzione; per lui il rispetto del territorio viene prima di tutto, ma l’innovazione deve seguire, altrimenti la tradizione rischia di perdersi.
Partendo dalle uve Nebbiolo, ha iniziato a produrre i vini tipici delle Langhe, Nebbiolo d’Alba, Barolo e Barbaresco, con le diverse menzioni geografiche, sinonimo di territorialità.
Un buon prodotto iniziale è fondamentale: tutto parte dalla vigna, dove la manipolazione è minima.
Tradizione nella gestione del vigneto e tecnica in cantina: sono questi i due ingredienti dei vini del produttore piemontese.
Il passo successivo è comunicarlo in modo da dar loro il valore che meritano. In particolare il Barbaresco Docg Quarantadue42 è un vino complesso, asciutto ed etereo. Il colore appare granato intenso, al naso si mescolano note fragranti di rosa e viola accompagnate da sentori di spezie dolci e leggero cacao. In bocca è armonico, morbido seppur impreziosito da nobili ed evidenti tannini e caratterizzato da un lungo finale.

 

Rattalino Massimo
Strada Giro del Mondo, 4
Barbaresco (CN)
Tel. 0173 1996827
www.massimorattalino.it

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram