San Salvatore 1988

PAESTUM IGT AGLIANICO

San Salvatore 1988 non è soltanto un’azienda: è un laboratorio a cielo aperto fondato da Giuseppe Pagano. Un progetto di sviluppo agricolo dove convivono cura del terroir, rispetto della memoria agricola collettiva, innovazione ed etica. Negli stessi luoghi dove i greci, quasi 3000 anni fa, avevano già piantato i loro vigneti, nascono grandi vini nati dai vitigni Aglianico, Fiano, Greco e Falanghina. Un viaggio che parte dal mare di Paestum, prosegue sulle colline di Giungano, fino ai monti di Stio. Ma questo parla di tutto il Cilento.
Gillo Dorfles è stato un genio del Novecento italiano, professore di estetica all’università di Milano e Trieste, filosofo, scrittore, pittore. Innamorato di Paestum e della maestosità della sua storia, trascorreva le sue estati tra l’arte, il mare, i templi. E nei vigneti di Cannito. A lui sono dedicate sedici annate, sedici etichette realizzate dai suoi disegni. A lui è dedicato un Aglianico Riserva: Omaggio a Gillo Dorfles. Dal colore rubino-viola, è un rosso di caratura importante, dopo un affinamento di ventiquattro mesi in barrique di rovere francese, punta a conquistare sin dal primo calice con un’aristocratica finezza tannica, ma anche a poter sfidare il tempo. Proprio come Gillo.

 

San Salvatore 1988
Via Dioniso, snc
Giungano (Sa)
Tel 0828 1990900
www.sansalvatore1988.it

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram