Tenuta Roveglia - Lugana Doc Riserva

La Tenuta nasce dall’amore per la terra di Lugana di un industriale svizzero, Federico Zweifel, emigrato in Lombardia alla fine dell’Ottocento. Il figlio Giusto continua con passione e rigore l’opera del padre, dando impulso alla produzione di Lugana. Negli anni Ottanta con il subentro di Annarosa, figlia di Giusto, e del marito Giovanni Felice Azzone, inizia un vero e proprio cambiamento. Mentre Giovanni, accademico dei Lincei, trasferisce dalla cultura scientifica alla pratica della vinificazione il rigore della ricerca e il coraggio dell’innovazione tecnologica, Annarosa si dedica al recupero delle tracce del passato e di oggetti della tradizione contadina, interesse oggi continuato con passione dalle figlie Sara, Vanessa e Babettli Azzone. Nel primo cru, territorio ricco di storia e di tradizioni, sorge l’antica cascina Roveglia, unico esempio rimasto in questa zona di architettura lombarda del Quattrocento. La campagna circostante nasconde sotto i vigneti un terreno la cui storia geologica risale a 200 milioni di anni fa. È il connubio di queste terre antichissime e argilloso-calcaree con un vitigno autoctono, la Turbiana, a dare origine a un vino bianco straordinario: il Lugana Vigne di Catullo.
Tenuta Roveglia, con i suoi novanta ettari nel cuore del terroir, è una delle poche aziende situata nella zona più argillosa e calcarea dell’area della Lugana.

 

Tenuta Roveglia
Loc. Roveglia, 1
Pozzolengo (BS)
Tel. 030 918663
www.tenutaroveglia.it

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram