Ha preso avvio anche quest’anno il tour di Vinibuoni d’Italia nella Penisola per le presentazioni regionali della guida. Iniziato a fine novembre con la presentazione di Buttrio, in Friuli Venezia Giulia, il traguardo della seconda tappa ha raggiunto Montalcino e proseguirà con l’inizio del 2019 con nuove tappe nelle varie regioni italiane. In questo modo Vinibuoni d’Italia rafforza il legame con i veri protagonisti del successo del vino italiano ovvero i produttori, che con il loro impegno hanno toccato traguardi altissimi soprattutto con i vini da vitigni autoctoni. Ad accompagnare gli eventi di presentazione, sarà quest’anno Smart Mobility che in collaborazione con Vinibuoni d’Italia proporrà un’idea innovativa per percorrere le strade del gusto offrendo alle aziende un efficace strumento per incrementare l’ospitalità e il turismo territoriale.

Gli eventi di presentazione regionale costituiscono un punto di orgoglio della guida Vinibuoni d’Italia con l’obiettivo di conoscere più da vicino la realtà territoriale e raccogliere giudizi, riflessioni e consigli che i produttori propongono per meglio essere rappresentati dalla guida, che si propone anche quest’anno nella versione gratuita della app.

La presentazione della guida nelle varie sedi sarà anche l’occasione per consegnare i diplomi alle aziende che hanno ottenuto la Corona, la Golden Star e la Corona che il pubblico ha attribuito nel corso dell’evento “Oggi le Corone le decido io”, riconoscimento importantissimo perché decreta l’indice di gradimento che il pubblico, ovvero il consumatore finale, attribuisce al vino portato a finale dai commissari della guida.

A conclusione di ogni evento, il momento della promozione dei vini, che verranno messi in degustazione abbinati ai prodotti dell’arte norcina italiana proposti da Levoni.