Comunicare il vino con originalità ed efficacia

Il racconto di un vino passa inevitabilmente dal bicchiere e da ciò che ci sa trasmettere a livello olfattivo e gustativo, da quanto ci riesce a raccontare del vitigno da cui nasce, del territorio in cui è cresciuto, del sapiente lavoro di chi ha fatto sì che si esprimesse al meglio delle sue potenzialità.
Se abbiamo poi la fortuna di poter andare a trovare in cantina il produttore e farci raccontare direttamente da lui la storia di quel vino il quadro è sicuramente più completo e affascinante.
Ma cosa fa sì che in un panorama tutto sommato molto affollato decidiamo di orientarci verso una determinata etichetta e assaggiarla o di scegliere una determinata cantina da visitare tra le tante di un territorio?
Un calice di vino sa sicuramente emozionare, forse come poche altre cose, ma la sfida di oggi per un’azienda vitivinicola, in un mondo in cui le distanze sembrano ormai del tutto superate grazie alla possibilità di entrare in relazione istantaneamente con chiunque in qualunque parte del mondo, è anche quella di saper colpire ancor prima di far assaggiare i propri vini, con una comunicazione efficace, che sappia anticipare quelle emozioni che successivamente potrà raccontare il bicchiere.
Recenti ricerche ci spingono verso un modello per comprendere i comportamenti di acquisto che riconosce all’emozione un ruolo determinante, sottolineando l’importanza di soluzioni di marketing
che abbiano la capacità di colpire emotivamente il consumatore, prima di convincerlo razionalmente.
Per questo Enosocial, il cui rivoluzionario sistema di acquisto Clicknbuy fa leva proprio sull’emozionalità dell’esperienza di degustazione, premia a partire da questa edizione, in collaborazione con Vinibuoni d’Italia, le cantine che hanno saputo abbracciare le nuove sfide della comunicazione, in particolare quella digitale, con una presenza originale, efficace e attenta alle novità.

Premio Enosocial 2019

Amandum – Friuli Venezia Giulia
Cantina Wilma – Abruzzo
Cantine di Nessuno – Sicilia
Casa Vinicola Sartori – Veneto
Palazzo Vecchio – Toscana
Tenute Celimarro – Calabria