L’edizione 2018 del Vinitaly, il primo grande appuntamento fieristico dell’anno a cui partecipa la guida Vinibuoni d’Italia, è andata in archivio.

Enoteca Italia, forte di 365 etichette tra spumanti Metodo Classico e una ricca selezione di vini bianchi, rosati, rossi, dolci e passiti, ha confermato la sua forza nel rappresentare nel miglior modo possibile una sintesi della produzione vinicola italiana, focalizzata sui vini da vitigno autoctono.
Tra conferme e nuove proposte, le etichette presenti hanno attratto sia i visitatori abituali dello stand, sia i neofiti che hanno approfittato della possibilità di poter avere una panoramica delle varie regioni italiane senza spostarsi da un padiglione all’altro, e da stand a stand.
Tra il pubblico che si è soffermato a degustare la selezione della guida Vinibuoni d’Italia 2018 sono stati in molti che hanno preferito farsi guidare alla scoperta di tipologie che andassero al di là di quelle legate al proprio territorio di provenienza e di quelle più conosciute, avventurandosi in ambiti che hanno fornito loro non poche piacevoli sorprese. Non sono comunque mancati i visitatori con idee chiare su tipologie e etichette da provare, grazie alla possibilità di consultare, anche online, il catalogo di tutte le referenze presenti.
Ha suscitato anche grande interesse la possibilità di confrontare le declinazioni di uno stesso vitigno in territori e regioni diverse.
La novità di quest’anno è stata una forte presenza di importatori esteri provenienti dai paesi del Nord Europa (Svezia, Estonia, Olanda), dove è in crescita sia l’interesse per il vino italiano sia la sua conoscenza che richiede una sempre maggiore qualità.

Il concorso Vota la tua Sparkling Star, che ha messo a confronto 462 etichette suddivise nelle sezioni Metodo Classico, Franciacorta, Oltrepò Pavese, Trento Doc, Metodo Charmat, Prosecco Docg, Prosecco Doc e Spumanti Dolci si è dimostrato un appuntamento atteso e molto apprezzato. La possibilità di dare un giudizio esprimendo un voto di merito per gli spumanti degustati rappresenta per il pubblico un momento di coinvolgimento attivo che piace sempre molto. Anzi, sempre di più, visto che rispetto allo scorso anno abbiamo riscontrato un incremento del 25% dei voti e delle degustazioni effettuate. Di seguito si riportano le prime tre posizioni per ogni sezione:

METODO CLASSICO

1 – La Scolca / Soldati La Scolca d’Antan Brut 2007
2 – Giannitessari – Lessini Durello Doc Spumante Extra Brut 60 Mesi 2010
3 – Enrico Serafino – Alta Langa Docg Spumante Brut Zero Millesimato 2011

FRANCIACORTA

1 – Ricci Curbastro – Franciacorta Docg Dosaggio Zero Gualberto 2009
2 – Mirabella – Franciacorta Docg Millesimato Extra Brut Demetra 2011
3 – Paladin – Franciacorta Docg Millesimato Dosage Zéro Castello Bonomi Grande Annata 2009

OLTREPO’ PAVESE

1 – Manuelina – Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Pinot Nero Rosé Cruasé Brut 145 2012
2 – Tenuta Travaglino – Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Pinot Nero Brut Vincenzo Comi Millesimato 2008
3 – Calatroni – Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Pinot Nero Rosé Pas Dosé NorEma Millesimato 2013

TRENTO DOC

1 – Mas dei Chini – Trento Doc Riserva Brut Inkino Carlo V 2008
2 – Moser – Trento Doc Brut 51,151
3 – Endrizzi – Trento Doc Rosé Brut Piancastello Millesimato 2012

METODO CHARMAT

1 – Tenuta del Buonamico – Particolare Gran Cuvée Rosé Brut
2 – Rossovermiglio – Sannio Doc Aglianico Rosato Spumante Extra Dry Animanera
3 – Cantina Produttori Cormòns – Pinot Chardonnay Brut Grande Cuvèe

PROSECCO DOCG

1 – Brancher – Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Spumante Millesimato Dry 2017
2 – Bisol Desiderio & Figli – Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry 2017
3 – Valdoc Sartori – Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Spumante Brut Nono Moro

PROSECCO DOC

1 – Barollo – Prosecco Doc Treviso Spumante Millesimato 2017
2 – Vitevis – Prosecco Doc Spumante Brut Tullio I Cuvée del Fondatore Millesimato 2016
3 – Tomasella – Prosecco Doc Treviso Brut Prò Millesimato 2017

SPUMANTI DOLCI

1 – Tenuta del Buonamico – Particolare Gran Cuvée Dolce
2 – Lorenzonetto Cav. Guido – Moscato Dolce
3 – Terre dei Santi – Malvasia di Castelnuovo Don Bosco Doc Spumante