400 gr di Riso tondo di Valencia o riso comune
12 Gamberi (10 cm circa di lunghezza)
12 Vongole già pulite
12 Cozze già pulite
6 Zampe di Granchio
1 l di Brodo di pesce e frutti di mare
1 Cipolla Bianca
2 spicchi di Aglio
2 Pomodori maturi
1 Peperone rosso
1 Peperone verde del tipo stretto e lungo
mezza tazza di Piselli congelati
2 Foglie di Alloro
200 gr di Seppie o calamari tagliati ad anelli
50 ml di Vino Bianco
Zafferano pistilli e Paprica dolce affumicata
Olio Extravergine d’Oliva
Sale

Mettete a scaldare il brodo di pesce in una pentola. Nel frattempo pelate e tagliate finemente la cipolla e l’aglio. Lavate e tagliate a quadratini anche i due tipi di peperoni e i pomodori. Fate scaldare una buona quantità di olio di oliva sul fondo della paellera e quando questo sarà caldo aggiungeteci i gamberi. Aggiustate con un pizzico di sale e cuocete per pochi minuti su entrambi i lati rigirandoli per un paio di volte, quindi toglieteli dal fuoco e metteteli nel forno leggermente caldo.
Coente le cozze nella paellera, versateci il vino bianco e aggiustate con un pizzico di sale. Coprite con un coperchio e fate cuocere a vapore fino a quando non si saranno schiuse. Togliete anche le cozze dalla paellera e mettile da parte in un piatto.
Fate la stessa cosa con la cottura a vapore anche con le gambe di granchio, che andranno cotte circa 5 minuti (se necessario aggiungete un pochino di vino). Ritiratele ed appoggiatele insieme alle cozze. Nella padella vuota versate la cipolla e l’aglio e fateli soffriggere per 5 minuti. Aggiungete quindi i pezzettini di peperoni, cuocete per altri 5 minuti e infine versate i piselli e la foglia di alloro. Cuocete per circa 15-20 minuti mescolando di tanto in tanto, poi aggiungete gli anelli di calamari e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Aggiungete infine i pomodori tagliati finemente.
Quando parte dell’acqua del pomodoro sarà evaporata sarà arrivato il momento per versare il riso. È importante farlo ben tostare sul fondo della paellera (in questa maniera rimarrà croccante nella parte esterna) e mescolare di frequente.
Infine aggiungete le vongole, il brodo di pesce, i pistilli di zafferano e la paprika dolce affumicata. Lasciate cuocere la paella di pesce per 8-10 minuti cercando di non mescolare.
Spegnete il fuoco quando il brodo si sarà assorbito quasi completamente, appoggiate sulla superficie le cozze, le gambe di granchio ed i gamberi e lasciate riposare la paella coperta da un canovaccio pulito per altri 5-10 minuti.

Servite la Paella di Pesce con Vermentino di Gallura Docg Superiore

Cantina delle Vigne di Piero Mancini – Vermentino di Gallura Docg Superiore Cucaione 2020
Cantina delle Vigne di Piero Mancini – Vermentino di Gallura Docg Superiore Mancini Primo 2020
Cantina del Vermentino Vermentino di Gallura Docg Superiore Funtanaliras 2020
Cantina Li Duni – Vermentino di Gallura Docg Superiore Nozzinnà 2020
Cantina Li Duni – Vermentino di Gallura Docg Superiore Renabianca 2020
Cantina Gallura – Vermentino di Gallura Docg Superiore Canayli 2020
Surrau – Vermentino di Gallura Docg Superiore Sciala 2020
Sella & Mosca – Vermentino di Gallura Docg Superiore Monteoro 2020
Cantina Pedres – Vermentino di Gallura Docg Superiore Antonella Collection 2020
Cantina Pedres – Vermentino di Gallura Docg Superiore Thilibas 2020
Cantina Li Seddi – Vermentino di Gallura Docg Superiore Lagrimedda 2020
Silvio Carta – Vermentino di Gallura Docg Superiore Serenata 20
Tenuta Muscazega – Vermentino di Gallura Docg Superiore Nughes 2020
Tenute Gregu – Vermentino di Gallura Docg Superiore Selenu 2019
Atlantis Berchidda – Vermentino di Gallura Docg Superiore Clos 2020
Atlantis Berchidda – Vermentino di Gallura Docg Superiore Crizia 2019
Sa Raja – Vermentino di Gallura Docg Superiore 2020
Tenuta Buniccu – Vermentino di Gallura Docg Superiore Birò 2020