Ingredienti per 8 persone
• 1 Tacchino da 6 kg
• 400 gr di Carne Macinata di Bovino Vitello
• 400 gr di Carne Macinata di Bovino Manzo
• 400 gr di Salsicce
• 20 Castagne di Media Dimensione
• 2 Uova
• 1\2 di Cipolle Bianche
• 15 foglie di Salvia
• 2 rametti di Rosmarino
• 1 ciuffetto di Prezzemolo
• q.b. di Parmigiano Reggiano
• q.b. di Pane Grattugiato
• q.b. di Latte
• q.b. di Noce Moscata in Polvere
• q.b. di Olio Extravergine d’Oliva
• q.b. di Burro
• q.b. di Vino Bianco Secco
• q.b. di Sale Fine
• q.b. di Pepe Nero

Per preparare il Tacchino di Natale iniziate dalla realizzazione del ripieno: dopo aver tagliato la mortadella a pezzettini private le salsicce dal loro budello e, all’interno di una pentola contenente dell’acqua, fate bollire le castagne per circa 15 minuti. Unite il macinato di vitello, il macinato di manzo, le salsicce tritate grossolanamente e la mortadella fatta a pezzetti in una ciotola abbastanza capiente.
Dopo aver aggiunto le uova e un bel po’ di Parmigiano grattugiato amalgamate il contenuto della bacinella con l’utilizzo delle mani o di un cucchiaio e lavorate l’impasto fino a quando non avrete ottenuto un composto compatto e omogeneo. Con l’aiuto di una mezzaluna tritate finemente i rametti di rosmarino, le foglie di salvia, la cipolla e il prezzemolo unendo infine questo trito al macinato.

Dopo aver sbucciato accuratamente le castagne, riducetele in piccoli pezzetti aggiungendo così anch’esse al composto presente nella terrina: aggiungete del pangrattato, salate e pepate a piacere e aggiungete una spolverata di noce moscata per insaporire ancora di più il tutto. Rimestate infine la farcia in maniera tale che gli ingredienti si mischino in maniera omogenea.

Dopo aver oliato e salato per bene l’interno del tacchino, riempitelo con l’impasto appena ottenuto avendo cura di non metterne troppo: così facendo non rischierete che fuoriesca durante la cottura dato che le carni tenderanno a restringersi. Una volta ultimato questo procedimento richiudete il tutto con dello spago da cucina e un ago avendo premura di legare cosce e ali al corpo del tacchino. Coprite infine con della carta stagnola le ossa sporgenti in maniera tale che non si strineranno durante la cottura.

Oliate e imburrate una pirofila da forno non troppo grande, ponetevi all’interno il tacchino e spennellatelo con abbondante burro fuso salandolo infine a piacere. Preriscaldate il forno. Il tacchino dovrà cuocere per un totale di circa 4 ore: infornate la pirofila a 200°C per la prima mezz’ora, abbassate poi l’elettrodomestico a 180°C e proseguite con la cottura ricordandovi di bagnare le carni ogni 45 minuti con del vino bianco secco o del brodo vegetale in maniera che non si secchino e restino così particolarmente tenere. Se vi doveste accorgere che il tacchino è troppo colorito copritelo durante l’ultima ora di cottura con della carta stagnola.
 
Una volta sfornato attendete qualche minuto prima di iniziare ad affettarlo: tagliate per prima cosa una delle cosce in modo da riuscire ad ottenere delle fette con il ripieno in maniera facilitata. Servite infine il vostro Tacchino Ripieno di Natale al Forno con patate, carote al forno e cavolini di Bruxelles.

Abbianate il Christmas Stuffing Turkey con l’Aglianico del Vulture

Vigne Mastrodomenico – Aglianico del Vulture Doc Likos Premiere 2017
Radino Francesco – Aglianico del Vulture Doc Nostos 2016
Cantina di Barile Consorzio Viticoltori Associati del Vulture – Aglianico del Vulture Doc Carpe Diem 2017
Grifalco – Aglianico del Vulture Doc Gricos 2019 fermo
Grifalco – Aglianico del Vulture Doc Grifalco 2019
Basilisco – Aglianico del Vulture Doc Teodosio 20
Martino – Aglianico del Vulture Doc Pretoriano 2017
Carbone Vini – Aglianico del Vulture Doc 400 Some
Carbone Vini – Aglianico del Vulture Doc Stupor Mundi 2017
Cantina del Vulture – Aglianico del Vulture Doc Carteggio 2017
Terra dei Re – Aglianico del Vulture Doc Nocte 2017
Re Manfredi – Cantina Terre degli Svevi – Aglianico del Vulture Doc 2018
Re Manfredi – Cantina Terre degli Svevi – Aglianico del Vulture Doc Il Manfredi Rosso Taglio del Tralcio 2019
Macarico Vini – Aglianico del Vulture Doc Macarì 2019
Macarico Vini – Aglianico del Vulture Doc Macarico 2019
Elena Fucci – Aglianico del Vulture Doc Titolo 2019
D’Angelo – Aglianico del Vulture Doc 2019
D’Angelo – Aglianico del Vulture Doc Tecum 2017
D’Angelo – Aglianico del Vulture Doc Valle Del Noce 2018
Cantine del Notaio – Aglianico del Vulture Doc Il Repertorio 2019
Cantine del Notaio – Aglianico del Vulture Doc Il Sigillo 2015
Cantina di Venosa – Aglianico del Vulture Doc Terre di Orazio 2018
Mustocarmelitano – Aglianico del Vulture Doc Maschitano Rosso 2018
Mustocarmelitano – Aglianico del Vulture Doc Pian del Moro 2017
Mustocarmelitano – Aglianico del Vulture Doc Serra del Prete 2018
Donato D’Angelo – Aglianico del Vulture Doc Calice 2019
Tenuta I Gelsi – Aglianico del Vulture Doc Casello 105 2018
Quarta Generazione – Aglianico del Vulture Doc 2018