Agroqualità Spa, società di certificazione specializzata nel settore agroalimentare del Gruppo Rina e del Sistema Camerale Italiano, accompagnerà da oggi, insieme a Origin Italia, CSQA Certificazioni e Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, il percorso di evoluzione della Fondazione Qualivita, per affrontare le nuove priorità del settore fissate dalla transizione ecologica e dallo sviluppo sostenibile. Viene a delinearsi così una compagine tutta italiana, nella convinzione che il made in Italy debba far coesione mettendo insieme le espressioni più importanti del Paese per difendere i propri prodotti e favorire l’innovazione e la crescita culturale

L’ingresso di Agroqualità in Qualivita – ha commentato Enrico De Micheli, Amministratore Delegato della società – testimonia l’importante lavoro portato avanti dalla Fondazione nel corso degli anni con l’intento di valorizzare il sistema delle Indicazioni Geografiche. In particolare, le attività svolte hanno notevolmente contribuito al superamento del concetto di qualità legato solo alla tradizione e affermato un modello produttivo più allargato e non di nicchia. In quest’ottica, Agroqualità fornirà il proprio contributo, sia mettendo a disposizione la propria ventennale esperienza nel controllo dei prodotti DOP e IGP, sia promuovendo una visione strategica della qualità sempre più diffusa, al fine di affrontare le nuove sfide che la transizione ecologica sta imponendo al settore”

Siamo soddisfatti – ha dichiarato Cesare Mazzetti, Presidente della Fondazione Qualivita – che una società come Agroqualità, con specifiche competenze nella certificazione e tracciabilità di cibo e vino e con un forte radicamento sul territorio grazie al sistema camerale, possa contribuire al sostegno della Fondazione attraverso la decennale esperienza nel settore della qualità”.