Tenuta Roletto ospita “Le stelle del sud” Un’iniziativa benefica che vede impegnata anche la guida Vinibuoni d’Italia

Martedi 6 Ottobre alle ore 21 con inizio alle ore 21, presso la Tenuta Roletto di Cuceglio, in collaborazione con alcuni produttori di cose buone del Piemonte, gli amici delle Stelle del sud organizzano una serata con lo scopo di raccogliere fondi destinati al completamento dell’infermeria ed alla costruzione di un day hospital a Orangea, piccolo villaggio del Madagascar, dove l’associazione presieduta dal giornalista Gilberto Arru – coordinatore della Sardegna di Vinibuoni d’Italia – ha dato avvio da qualche anno ad una serie di iniziative benefiche.
Lentamente si concretizza il sogno di Gilberto di fare di Orangea un villaggio pilota in cui prevalgono le attività agricole ed artigianali ed i giovani vengono formati per proseguire gli studi superiori. Un sogno iniziato nel 2009 con il censimento della popolazione, proseguito con la costruzione del pozzo ed il serbatoio dell’acqua, la sistemazione e pulizia del villaggio con recinti per gli animali, la coltivazione dei campi, la sistemazione della strada di accesso e l’installazione di un pannello solare; l’acquisto di attrezzi e macchinari per le attività agricole, artigianali e per la pesca.
I progetti futuri prevedono la costruzione del day hospital, poi la casa dell’accoglienza per una ventina di bambini e la scuola di formazione professionale nei settori sanità, turismo, agricoltura e artigianato. Tanti piccoli progetti che significano molto per Orangea, un aiuto diretto che non passa attraverso nessun intermediario.
Tutto viene acquistato direttamente in Madagascar durante le frequenti visite di Gilberto.
Abbiamo parlato spesso del progetto e del suo sviluppo, tra di noi e Gilberto, ed è così che abbiamo deciso di coinvolgere la sensibilità di numerose altre persone: Stefano Fanti chef patron del Ristorante presso il Circolo dei lettori di Torino che ha studiato e realizzato l’articolato menu della cena; Capitan Rosso, maestro cioccolatiere torinese, con una dolce interpretazione delle Stelle del sud, quelle stelle che lo hanno guidato molte volte nei suoi viaggi in mare; Giovanni Giacobbe dell’omonima macelleria artigianale attiva dal 1900 a Sassello (Sv) che fornirà i suoi prelibati salumi e la carne per il menu; Linda Nano e Piera Genta coordinatrici regionali di Vinibuoni d’Italia che si occupano di comunicazione enogastronomica; la famiglia Juculano per la generosa ospitalità presso la Tenuta Roletto, conosciuta per i suoi vini, uno fra tutti l’Erbaluce nelle sue diverse interpretazioni, Spumante, fermo e passito. Ed ancora Mario Busso, curatore nazionale della Guida Vinibuonid’Italia ed Ornella Cordara, produttrice di vini di eccellenza, che metteranno a disposizione alcune delle loro bottiglie per un simpatico gioco di fine serata.
Il costo della serata sarà di euro 50 completamente devoluti alle Stelle del sud.
Il menu prevede l’aperitivo di apertura della serata con i salumi artigianali di Giovanni Giacobbe. Poi si prosegue con ulna ricca sequenza di piatti: il fassone cotto al rosa con la salsa monferrina, glassa d’arrosto e giardiniera; l’uovo cotto nel guscio, fusione di Plaisentif e finferli; si proseguirà con il risotto mantecato con i porcini della Val Chisone; il guanciotto di manzo cotto al “cucchiaio” nel Nebbiolo; il tortino di patate e peperoni di Carmagnola all’aceto; seguiranno la Terrina di Robiola di Murazzano alla frutta secca e riduzione di Marsala vergine; infine il dessert del Capitano Rosso. I vini in abbinamento sono offerti della Tenuta Roletto.
Per ottimizzare la serata è necessaria la prenotazione al cellulare 335/6438533 oppure scrivendo una mail a pieragenta@libero.it

Gli amici delle stele del Sud