Sono 751 i vini che hanno ottenuto il massimo riconoscimento per la ventesima edizione della guida

Si sono concluse le Finali Nazionali per la nuova edizione della guida dedicata ai vini da vitigno autoctono e agli spumanti Metodo Classico della Penisola, che si sono svolte a Villa di Toppo Florio a Buttrio (UD), con la collaborazione di PromoTurismoFVG, Pro Loco Buri e Comune di Buttrio.

Dal 21 al 25 agosto i coordinatori di Vinibuoni d’Italia si sono alternati nelle due commissioni guidate dai curatori nazionali Mario Busso e Alessandro Scorsone, per valutare, con assaggio rigorosamente alla cieca, gli 864 vini giunti in finale, individuati tra quelli che nelle selezioni regionali avevano superato il punteggio di 90 centesimi.

I venti anni di Vinibuoni d’Italia sono stati anche l’occasione per tornare ad ospitare le commissioni parallele del progetto “Oggi le Corone le decido io”, composte da giornalisti, blogger, oeratori, sommelier e winelover, che hanno affiancato nuovamente dopo due anni di stop le commissioni ufficiali della guida, degustando gli stessi vini finalisti per assegnare un’eventuale ulteriore corona, segnalata in guida da un’apposita icona.

I premi assegnati ai vini finalisti dalla guida vedono 751 Corone, massimo riconoscimento di Vinibuoni d’Italia, e 113 Golden Star, mentre le commissioni di “Oggi le Corone le decido io” hanno assegnato 415 corone.

I vini premiati sono lo specchio di una qualità media molto elevata e rappresentano il meglio emerso dall’assaggio di oltre 30000 campioni, operato dalle commissioni regionali della guida.

La regione con il maggior numero di corone assegnate dalla giuria di Vinibuoni d’Italia è risultata il Piemonte, con 116, seguita dalla Toscana con 82 e dal Veneto con 76.

Tra le regioni più apprezzate dalle commissioni di “Oggi le Corone le decido io” svetta ancora il Piemonte, con 76 corone, seguito da Friuli venezia Giulia con 38 e Toscana con 37.

Entrando nello specifico delle tipologie di vini assaggiati, per quanto riguarda gli spumanti ancora una volta la regione che raccoglie più corone assegnate dalla guida è la Lombardia, con 40 corone, di cui 33 per il Franciacorta, seguita dal Veneto con 24 e dal Trentino con 17.

Tra i vini bianchi il Friuli Venezia Giulia si conferma regione regina con 37 corone, seguito dal Veneto con 22 e dalle Marche con 20.

Il Piemonte conferma invece la leadership tra i vini rossi, con 91 corone, seguito dalla Toscana con 68 e dal Veneto con 26.

Sono 8 le regioni ad aver raggiunto tra i propri vini finalisti il 100% di corone assegnate dalle commissioni di Vinibuoni d’Italia: Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Molise, Istria croata e Brda sloveno.

La regione che in percentuale ha messo d’accordo tutte le commissioni è stata l’Istria croata, con il 100% (6 su 6) di corone assegnate ai vini finalisti dalle commissioni di Vinibuoni d’Italia e l’83% (5 su 6) di corone assegnate dalle commissioni di “Oggi le Corone le decido io”.

Tutti i vini premiati sono riportati sul sito dedicato alle Finali Nazionali: lefinalinazionali.it

Grande successo anche per l’evento conclusivo Un mare di Corone, che nella serata del 25 agosto a Lignano Pineta, nella splendida location sulla terrazza del Pineta Beach restaurant, ha dato l’opportunità a un numeroso pubblico di assaggiare tutti i vini finalisti, abbinati ad un percorso gastronomico a 4 mani a cura degli chef Davide Pacelli e Kevin Gaddi in collaborazione con Io sono Friuli Venezia Giulia, Consorzio del Prosciutto di San Daniele e Consorzio Tutela Formaggio Montasio.