100 anni si storia nel calice

Non esiste nazione dotata di ricchezze storiche, ambientali e artistiche come l’Italia, un paese capace di suscitare innamoramenti negli artisti e nei letterati di ogni epoca. La medesima considerazione si può fare per i vini, perché gli avvenimenti storici, i costumi, il clima hanno fatto sì che ogni regione si configurasse con una propria identità vitivinicola.
Dietro questo lungo cammino ci sono tanti attori, ci sono cantine secolari in cui il tempo ha fermato e confermato valori; in cui l’azione dell’uomo ha saputo coniugare la tradizione all’innovazione; filosofie di produzione e di vita; devozione al lavoro e continuità nella ricerca qualitativa; impegno nel vigneto e nella valorizzazione dei vitigni autoctoni del territorio. Queste cantine mostrano l’orgoglio dell’esperienza e il risultato è nei vini di etichette gloriose che hanno fatto la storia enologica dell’Italia.
Castelli, ville, abbazie, borghi medioevali, spazi moderni in cui tuttavia ritroviamo storie enologiche antiche, raccontano il “saper fare” dei vitivinicoltori italiani  in 100 e più anni di storia.
In guida le aziende sono contrassegnate con l’apposita icona. Questa icona compare nella scheda delle aziende selezionate di chi ha indicato l’anno di nascita e che ha superato i 100 anni di attività. La mappatura delle aziende continuerà per arrivare a definire un quadro completo della realtà imprenditoriale che contraddistingue la storia enologica  italiana.